Quali dati si possono trasportare con il DAB?

Il sistema DAB è progettato per offrire servizi audio e multimediali ricchi. Oltre all'audio primario nella codifica MPEG1-L2 o AAC, sono supportate una varietà di applicazioni dati.

Sono disponibili diversi metodi di trasporto per fornire servizi dati strettamente associati o indipendenti da un servizio audio.
L'elenco seguente elenca le applicazioni che si sono dimostrate più attraenti sul mercato con il più ampio supporto nei servizi in onda e nei ricevitori.

SPI

Service and Programme Information

 

SLS

SlideShow

 

TPEG

Transport Protocol Experts Group

 

Service and Programme Information

Service Program Information (SPI) è un’applicazione precedentemente nota come guida elettronica ai programmi (EPG), ma va oltre una semplice guida ai programmi. I servizi forniscono programmi di trasmissione giornalieri con informazioni dettagliate su ogni evento del programma, orari di inizio e fine, nomi degli eventi, genere e descrizioni.
Le informazioni sui servizi forniscono i nomi dei servizi, l’identificazione, le frequenze e i contenuti multimediali (logo della stazione). I servizi SPI in onda possono essere integrati da risorse online utilizzando la funzionalità ibrida (RadioDNS).

Un servizio SPI viene trasportato nel multiplex DAB utilizzando il protocollo Multimedia Object Transfer (MOT). In genere un singolo servizio SPI fornisce tutti o più servizi all’interno dell’ensemble. Consiste di oggetti SPI per informazioni su orari, programmi e servizi. I più comuni sono le informazioni sulla pianificazione, che forniscono l’elenco del programma (evento) per un giorno (24 ore, fino a 7 giorni in anticipo) e le informazioni sui servizi, che forniscono dettagli per ogni servizio e fa riferimento alle immagini del logo della stazione incluse nel carosello dati SPI.

Il tipico bitrate del sottocanale di un servizio SPI che indirizza l’intero insieme è compreso tra 8 e 32 kbps. I servizi SPI vengono trasportati come servizi dati utilizzando un trasporto in modalità pacchetto, tipicamente all’interno di un sottocanale dedicato. Sebbene le informazioni sulla pianificazione SPI forniscano gli orari di inizio e fine degli eventi, questi orari sono solo indicativi degli orari effettivi di inizio e fine; per i gruppi di riferimento fornire informazioni su data e ora.

Il supporto per SPI è facoltativo in un ricevitore e considerato una funzione avanzata. Con la crescente popolarità dei dispositivi con display a colori, la domanda di loghi delle stazioni sta crescendo, in particolare nell’industria automobilistica. I servizi sono consigliati per fornire informazioni sulla pianificazione per il giorno corrente e una serie di loghi di stazioni in varie dimensioni standard all’interno di un servizio SPI di insieme.

SPI è definito come un’applicazione radio digitale in ETSI TS 102 371 per il trasporto binario su DAB e DRM.

Slide Show

Slideshow consente alle emittenti di migliorare le trasmissioni radio digitali con immagini utilizzando formati di immagine standard e strumenti di pubblicazione comuni. Tutto ciò che può essere codificato come JPEG o PNG può essere trasmesso su DAB e attivato con precisione per apparire in tempo con l’audio.

La presentazione è definita come un’applicazione radio digitale ibrida in ETSI TS 101 499. Può essere trasportata in servizi di trasmissione o streaming, con metadati per supportare URL di click-through e categorizzazione. È comunemente supportato in apparecchiature di trasmissione e ricevitori.

La presentazione viene trasmessa in X-PAD (dove la capacità dati è allocata all’interno di un flusso audio esistente) o in modalità pacchetto (dove la capacità dati è allocata in un canale separato sul multiplex, in modo che possa essere condivisa tra più servizi), e può essere efficace con velocità di trasmissione dati da ben al di sotto di 1kbit/s in su. Le diapositive hanno una dimensione di 320×240 pixel e vengono mostrate a un intervallo di 10-30 secondi per immagine. Le funzionalità opzionali includono l’animazione tramite il formato PNG e la “Presentazione categorizzata” che consente di memorizzare nella cache e sfogliare le immagini per categoria.

Le diapositive possono essere compilate manualmente o tramite un processo automatizzato, attingendo a risorse digitali esistenti come notizie, informazioni sui presentatori, immagini degli artisti, meteo, viaggi, articoli promozionali e, naturalmente, informazioni pubblicitarie. L’immagine della diapositiva può essere codificata utilizzando JPEG (che in genere favorisce il contenuto fotografico) o PNG (che favorisce il contenuto di testo). I metadati opzionali consentono di controllare i tempi di presentazione delle immagini delle diapositive tramite un tempo di attivazione.

Un’ampia gamma di ricevitori multimediali per uso domestico e automobilistico supporta la presentazione, che rappresenta un interessante miglioramento dei programmi audio con la sua ampia varietà di informazioni complementari. Essenziale per la ricezione a bordo del veicolo è l’aspetto della distrazione del conducente che è in conflitto con presentazioni appariscenti o in cerca di attenzione. Un intervallo di diapositive di 10-30 secondi si è dimostrato utile e attraente.

TPEG

DAB supporta il trasporto di servizi di traffico utilizzando la suite di protocolli TPEG. Tramite TPEG è possibile fornire un’ampia gamma di applicazioni, dalle informazioni essenziali sugli eventi di traffico, al flusso del traffico e ai parcheggi a informazioni più avanzate come il trasporto pubblico o le informazioni orientate alla mobilità elettrica.
Ulteriori informazioni sul TPEG sono disponibili su www.TISA.org. TISA è un’associazione di membri focalizzata sull’implementazione di servizi e prodotti di informazioni sul traffico e di viaggio basati su TPEG.

Il trasporto TPEG tramite DAB è definito in ETSI TS 103 551.